|
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
unionearchitetti
  • News » Attualità

Udine, inaugurato il primo recupero di un abitazione con la legge regionale Friulana sul riuso urbano

E’ stato inaugurato ad Orgnano di Basiliano (Udine) il primo intervento di recupero di un’abitazione privata in base alla legge regionale sul Riuso urbano

 


Udine, inaugurato il primo recupero di un abitazione con la legge regionale Friulana sul riuso urbano

E’ stato inaugurato ad Orgnano di Basiliano (Udine) il primo intervento di recupero di un’abitazione privata in base alla legge regionale sul Riuso urbano che ha assegnato contributi per la ristrutturazione di immobili in stato di abbandono nei centri storici. “Riaprire le finestre in questi luoghi significa dare futuro alle comunità” ha affermato l’assessore regionale al Territorio, Mariagrazia Santoro, intervenuta al taglio del nastro di un recupero, che ha definito “lungimirante, perche’ mette assieme la collaborazione tra pubblico e privato, cosi’ come regolato dalla legge sul riuso urbano e dalla riforma del sistema abitativo, dimostrando che in questo modo si possono dare risposte ai cittadini della nostra regione”

La ristrutturazione è stata realizzata da Vicini di Casa onlus, con il contributo di 65.000 euro derivante dal bando regionale per la concessione di finanziamenti in conto capitale, nella misura massima del 50% della spesa ammissibile, per la realizzazione di interventi di recupero, riqualificazione o riuso del patrimonio immobiliare esistente privato in stato di abbandono o di sottoutilizzo. Le tre nuove unita’ residenziali, ricavate nella corte La’ di Pedon in piazza 3 novembre ad Orgnano di Basiliano, sono destinate a cittadini italiani e stranieri con requisiti stabiliti nel regolamento dell’edilizia convenzionata.

 

L’intervento, infatti, oltre a recuperare un’area dismessa, e’ stato realizzato in sintonia con la riforma della casa che punta a favorire la collaborazione tra pubblico e privato sociale. Gli appartamenti, un tricamere, un bicamere e un mini, saranno messi in locazione a canone convenzionato a partire da 240 euro.






Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!


UnioneArchitetti