|
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
unionearchitetti
  • News » Attualità

La Pinacoteca Agnelli rende omaggio a Gae Aulenti

La Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli a Torino ospita la mostra Omaggio a Gae Aulenti, inaugurata lo scorso 16 aprile, che racconta la vita straordinaria di …

 


La Pinacoteca Agnelli rende omaggio a Gae Aulenti

La Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli a Torino ospita la mostra Omaggio a Gae Aulenti, inaugurata lo scorso 16 aprile, che racconta la vita straordinaria di una degli architetti di maggior rilievo nell'architettura italiana del XX secolo.

L'esposizione ripercorre le sue opere più significative, strettamente collegate ai luoghi, ai tempi e alle persone che hanno attraversato la sua vita e rimarrà aperta al pubblico fino al 28 agosto 2016.

La mostra Omaggio a Gae Aulenti è stata curata da Nina Artioli, nipote di Gae Aulenti, che ha voluto segnare le tappe del suo percorso professionale passante per design, architettura, allestimenti e scenografia, secondo una costante ricerca del dialogo tra le arti. La mostra prende avvio dal luogo più significativo della carriera di Gae Aulenti, la sua casa studio di Milano, progettata nel 1974, oggi convertita in Archivio Gae Aulenti, nato con l'obiettivo di conservare e promuovere il patrimonio culturale che la maestra dell'architettura ha lasciato ai posteri.

Il percorso della mostra è tematico e narrativo, perché vuole raccontare l'intenso lavoro di Gae Aulenti proponendo all'osservatore di analizzarlo con occhi completamente diversi rispetto a quelli con cui aveva sempre guardato le opere dell'architetto fino a quel momento. L'esposizione indaga l'attività della Aulenti in una dimensione più intima e personale, attraverso materiali inediti e scatti fotografici privati conservati nell'Archivio della casa studio.

Sono esposte al pubblico le lampade create per Martinelli Luce, gli allestimenti privati o quelli per le mostre come "Italy: The New Domestic Landscape", protagonista del MOMA di New York nel 1971. Anche il teatro trova spazio nell'esposizione attraverso le scenografie realizzate per Luca Ronconi.

Il punto di arrivo è l'architettura, arte nella quale Gae Aulenti si è contraddistinta e per la quale ancora oggi è ricordata come una delle più grandi professioniste di tutti i tempi. Tra le opere esposte rientrano i progetti per l'Istituto italiano di cultura e Cancelleria dell'Ambasciata italiana a Tokyo o la riqualificazione di Piazzale Cadorna a Milano.

Orari e costi

La Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli è aperta al pubblico dal martedì alla domenica, dalle ore 10:00 alle ore 19:00, con orario continuato. L'ultimo ingresso può essere effettuato alle 18:15.  Il biglietto d'ingresso ha un costo di 10 € e dà diritto alla visita dell'esposizione permanente e della mostra temporanea. È prevista una riduzione per gli over 65, che pagheranno una quota pari a 8 €.

Omaggio a Gae Aulenti fino al 28 agosto - da martedì a domenica, dalle ore 10:00 alle ore 19:00

 

Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli, via Nizza 230/103 - Torino






Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!


UnioneArchitetti