|
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
unionearchitetti

Italiani: un popolo di proprietari di casa

La casa resta sempre un asset fondamentale per gli italiani: quasi 20 milioni di famiglie, ovvero il 77,4% del totale, sono infatti proprietari di casa

 


Italiani: un popolo di proprietari di casa

La casa resta sempre un asset fondamentale per gli italiani: quasi 20 milioni di famiglie, ovvero il 77,4% del totale, sono infatti proprietari dell’abitazione in cui abitano. E, tra le diverse parti del Paese, il maggior numero di proprietari di casa risiede al Sud e nelle Isole (82,9% delle famiglie), mentre quello più basso è al Centro (73,9%); al Nord invece le famiglie proprietarie di casa sono il 75,3%.

Le case valgono in media circa 170 mila euro (1.450 euro al metro quadro, in calo del 2,4%), con valori però nettamente superiori nelle grandi città, Roma in primis (in media circa 354 mila euro al metro).

E’ questa la fotografia del patrimonio immobiliare italiano al 31 dicembre 2014 scattata dall’Agenzia delle Entrate e dal Mef nel rapporto ‘Gli immobili in Italia’, nel quale si sottolinea come solo l’8,8% dello stock abitativo sia dato in locazione.

Essere proprietari di casa, comunque, via via negli ultimi anni è diventato meno oneroso. A confermarlo è stata anche Rossella Orlandi, direttore dell’Agenzia delle Entrate, secondo cui nel 2016 c’è stato un “calo significativo” del peso delle tasse sugli immobili, con una riduzione di 4,4 miliardi di euro (di cui 3,6 miliardi grazie all’abolizione della Tasi) traducibili in risparmio medio pro capite di 175 euro annui. Ma per Fabrizia Lapecorella, direttore delle Finanze del Mef, il prelievo sulla casa “non potrà scendere di molto” anche se “esistono spazi per migliorare l’equità”.

Gli italiani proprietari di un appartamento, secondo il rapporto, sono oltre 25,7 milioni (dipendenti e pensionati nell’81,7% dei casi), mentre i locatari sono 4,7 milioni. La superficie media di un’abitazione è pari a 117 metri quadri, mentre per quello che riguarda le agevolazioni fiscali, nel 2014 ne sono state erogate per quasi 3,7 milioni per interventi di ristrutturazione, riqualificazione energetica e messa in sicurezza degli edifici.




Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!


UnioneArchitetti