|
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
unionearchitetti
  • News » Attualità

Palazzo Silvestri - Rivaldi: un gioiello nel cuore di Roma

Agenzia del Demanio, ISMA (Istituti di Santa Maria in Aquiro) e Regione Lazio coinvolgono cittadini, professionisti ed imprenditori per immaginare insieme la rinascita di uno dei più suggestivi palazzi rinascimentali della Capitale

 


Palazzo Silvestri - Rivaldi: un gioiello nel cuore di Roma

Affacciato su via dei Fori Imperiali, tra il Colosseo e l’Altare della Patria, di fronte alla Basilica di Massenzio, Palazzo Silvestri-Rivaldi è uno degli edifici più suggestivi di Roma: da oggi l’Agenzia del Demanio e gli Istituti di Santa Maria in Aquiro (ISMA), invitano cittadini, studenti, professionisti, associazioni ed imprenditori a prendere parte alla consultazione pubblica online che ne traccerà il percorso di rinascita e recupero. Per tre mesi, dal 26 gennaio al 30 aprile 2017, è possibile infatti esprimere la propria idea, fornire suggerimenti o presentare una proposta progettuale di riqualificazione attraverso la compilazione di un questionario online, immaginando nuove soluzioni di utilizzo e avviando un percorso di ascolto attivo che contribuisca a preservare dal degrado questo immobile.

L’idea di lanciare una consultazione per Palazzo Silvestri-Rivaldi nasce dall’esigenza di accendere i riflettori su un edificio rinascimentale romano di pregio che versa da anni in stato di abbandono: I’ISMA, Istituzione Pubblica di Assistenza e Beneficenza della Regione Lazio e da questa vigilata, che è proprietaria dell’edificio ha deciso quindi di coinvolgere l’Agenzia del Demanio, che si occupa della gestione e valorizzazione del patrimonio immobiliare dello Stato e che supporta gli Enti territoriali nella tutela e riqualificazione dei propri immobili, affinché guidi il percorso di recupero e rinascita, anche economica, di questo immobile dal grande valore paesaggistico e architettonico.

 

Nel corso dei tre mesi in cui la consultazione sarà aperta sono previste giornate di apertura del Palazzo, per conoscerne le particolarità architettoniche e scoprire tutte le curiosità sulla sua storia.






Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!


UnioneArchitetti