|
  • Facebook
  • Twitter
  • Google+
unionearchitetti
  • News » Attualità

Professionisti in campo per la ricostruzione

Protocollo di intesa fra il Commissario Straordinario del Governo per la ricostruzione sisma 2016 Vasco Errani  e la Rete delle Professioni Tecniche

 


Professionisti in campo per la ricostruzione

La presentazione del protocollo d’intesa firmato fra il Commissario Straordinario del Governo per la ricostruzione sisma 2016 Vasco Errani e gli esponenti della Rete delle Professioni Tecniche si tiene giovedì 13 Luglio, alle 17.30, in località Grisciano, frazione di Accumoli. Oltre ai professionisti, in rappresentanza della Rete delle Professionisti Tecniche e degli oltre 600mila tecnici italiani che fanno capo ai Consigli e agli Ordini nazionali, sono presenti i Presidenti dei Consigli nazionali della Rete, i Presidenti e i Consiglieri degli Ordini e dei Collegi territoriali dell’area del cratere sismico. All’incontro interviene personalmente il Commissario Straordinario del Governo per la ricostruzione sisma 2016 Vasco Err

La firma del protocollo di intesa fra il Commissario Straordinario del Governo per la ricostruzione sisma 2016 Vasco Errani  e la Rete delle Professioni Tecniche rappresenta l’avvio formale di un importante fase: la ricostruzione post sisma nel Centro Italia. E’ un ulteriore passo in avanti nel percorso che vuole consentire ai cittadini di rientrare nelle loro case al più presto, compiuto dopo 10 mesi dallo scorso 24 agosto 2016, la prima delle tre date che hanno segnato profondamente il nostro Paese. Si tratta di un passaggio compiuto all’insegna della trasparenza e della correttezza professionale, che mette in chiara evidenza con quale e quanto rigore tecnico il Commissario Straordinario e i professionisti italiani hanno individuato e fissato le linee guida operative alla base di questo complesso processo, affinché questa fase sia il più possibile compressa nei tempi, rapida nell’esecuzione e perfetta nella realizzazione. Una volontà che trova conferma nelle firme apposte nel documento: oltre al Commissario Straordinario del Governo e al Coordinatore della Rete delle Professioni Tecniche, con la propria sigla ogni Presidente ha sottoscritto nuovamente l’impegno della sua Categoria. 

Il documento è finalizzato a regolamentare l’operato dei professionisti e per i cittadini è uno strumento fondamentale da conoscere. Nel testo sono indicati i criteri generali e i requisiti indispensabili per l’affidamento dell’incarico al professionista e, inoltre, istituisce per la prima volta un “Osservatorio Nazionale della ricostruzione post sisma 2016”, che si compone da tre rappresentanti della struttura del Commissario Straordinario e da quattro rappresentanti della RPT, allo scopo di vigilare sull’attività dei professionisti.

Dopo la firma che ha ufficializzato il Protocollo, il primo incontro operativo sull’argomento si tiene giovedì 13 Luglio 2017, in località Grisciano, frazione di Accumoli (RI), dove la Rete delle Professioni Tecniche terrà un’Assemblea dedicata all’avvio di un dialogo fattivo e operativo per contribuire efficacemente alla ricostruzione. All’appuntamento sono presenti anche i dirigenti e i funzionari degli Uffici Speciali regionali per la ricostruzione (USR).






Commenti (0)

Pagine: 0

Per commentare è necessario essere registrati.


Sei già registrato? Entra subito
Altrimenti registrati gratis!


UnioneArchitetti