martedì, aprile 23, 2019
0 Carrello
Professionisti

Come rendere un progetto veramente ESCLUSIVO con 5 soluzioni domotiche suggerite da Filippo Colosimo

Lista completa delle soluzioni domotiche più particolari, e popolari, quelli che NON possono proprio mancare in una Casa di Alto Profilo. Un articolo di Filippo Colosimo, autore di La Casa Automatica.

5 soluzioni domotiche (per costruire la casa ideale) suggerite da Filippo Colosimo
679Visite

Dinamico, preparato e appassionato. Tre parole che descrivono alla perfezione Filippo Colosimo, imprenditore italiano a capo della Conus, azienda di Impianti Multimediali che da circa 40 anni opera con successo nel settore delle tecnologie domotiche! Autore di La Casa Automatica, Filippo ha scelto di condividere con noi di Unione Architetti un suo contributo professionale.

“L’altra sera ero ad una cena di lavoro quando ad un tratto uno dei commensali mi ha detto: “Ah a proposito Filippo visto che sto comprando casa nuova, poi dobbiamo parlare del sistema di domotica da realizzare – ed ha poi aggiunto – Ma se volessi iniziare a dare uno sguardo a qualcosa, così per avere un’idea e far dare un’occhiata anche a mia moglie, puoi consigliarmi qualcosa di veramente figo?”

Chiaramente si riferiva a qualche elemento tecnologico, conoscendo bene ciò che faccio, ovvero selezionare le tecnologie più ricercate tra milioni di proposte. Questa domanda mi è sembrata interessante e il giorno seguente ne ho approfittato per scrivere questo articolo.

In questo modo potrò dare qualche dritta a chi sta a acquistando una nuova casa o sta per ristrutturare, e vuole iniziare a sbirciare quali sono le proposte più ricercate dal punto di vista delle tecnologie per la casa.

I Dettagli fanno la Differenza – Anche quando parliamo di Tecnologia –

L’architetto è la prima figura a cui si pensa quando si sta per acquistare o ristrutturare casa. Prima della scelta il committente inizia a fare delle ricerche basate sui suoi gusti e sulle sue esigenze, ma, soprattutto, cerca un architetto che sia in grado di progettare in base alle sue richieste.

l cliente è sempre più esigente e alla ricerca di elementi in grado di dare quel tocco in più all’abitazione. La tecnologia può contribuire ad offrire quel valore aggiunto tanto ricercato? Inoltre chi si affiderebbe ad un architetto non al passo coi tempi e che propone sempre le stesse soluzioni da anni?

Ecco perché può essere proficuo iniziare a pensare a qualche dettaglio “hi-tech”, un mezzo capace di migliorare notevolmente il livello dei tuoi progetti. Nel mondo delle tecnologie per la casa, così come in tanti altri settori, sono i dettagli a fare la differenza tra un risultato “buono” ed una Casa Esclusiva e Unica. Sto parlando di elementi di tecnologia e design, non di “giocattoli tecnologici” o “cinesate” a basso costo in plastica. Insomma, mi riferisco a quel genere di dettagli di alto profilo che chiunque metterà piede nella tua casa non potrà fare altro che invidiarti. Questa lista è frutto di oltre 10 anni di attività in questo settore, durante i quali ho valutato e selezionato personalmente le migliori case produttrici ed i migliori sistemi adatti ai progetti di ristrutturazione di alto profilo.

I 5 Elementi Tecnologici TOP CLASS. Le 5 soluzioni demotiche che non possono mancare in una casa Hi-Tech!

Come ho già anticipato ho sintetizzato in una lista gli Elementi Hi-Tech più particolari, quelli che NON possono proprio mancare in una Casa di alto profilo.

Molto sinceramente ho dovuto limitarmi davvero parecchio per ridurre questa lista a SOLO 5 Elementi. Ma andiamo con ordine e vediamo quali sono i dispositivi più cool per una casa moderna.

Pulsanti Intelligenti: Questo è uno degli elementi maggiormente “intelligenti” e che facilitano la gestione della casa in modo semplice e veloce. Troverai diverse soluzioni in questo articolo dal contenuto tecnologico “avanzato”, abbiamo però selezionato solo quelle dotate di un carattere di particolarità e di DESIGN in grado di donare unicità agli ambienti. Se da sempre la logica per i pulsanti è “Clicco pulsante-accendo luce”, di fatto con i sistemi di controllo e con i tastierini intelligenti, cambia tutto!

Sono due i Motivi fondamentali per cui una Tastiera “intelligente” è un elemento che devi assolutamente inserire nella progettazione di una casa di alto profilo:

Un controllo STRAORDINARIO: Cosa intendo per controllo? Ecco qualche esempio delle possibilità STRAORDINARIE di questo tipo di elementi.

E’ possibile personalizzare le funzioni di ogni tasto assegnando più azioni (ad esempio quando esco di casa clicco un pulsante e spegno tutte le luci, chiudo tutte le tapparelle, inserisco l’antifurto, attivo i sensori antincendio-allagamento…). Tramite i controlli inseriti nelle tastiere si possono attivare funzioni speciali che si attivano anche solo al semplice passaggio.
In qualunque momento è possibile cambiare le funzioni di qualunque pulsante, inserendo ad esempio l’accensione di una luce da un altro punto della casa.

Design e Resa Estetica di UN ALTRO PIANETA

Tipologie di pulsanti davvero particolari, dalle forme retrò a quelle classiche, dal design squadrato alle versioni futuristiche e tondeggianti. Puoi proporre una VASTA scelta tra i materiali più pregiati, come Rame, Bronzo, Legno, che accoppiati agli effetti colorati e retroilluminazioni all’interno, rendono gli ambienti davvero speciali.

Audio e Diffusione Sonora.

Un sistema audio per ascoltare la musica in ambienti indipendenti e da qualunque smartphone.
Partiamo dalla diffusione sonora, un elemento che ormai non può mancare in una casa moderna di alto profilo. Se stai pensando qualcosa del genere allora dovresti ripensare seriamente al motivo per cui stai leggendo questo articolo, perché probabilmente non troverai NULLA di interessante per te qui. Quelle di cui ti parlerò infatti sono tecnologie ed elementi di arredo e design di alto profilo, sia dal punto di vista della resa qualitativa – ad esempio la qualità del suono – sia per la componente di esclusività che le rendono una scelta ricercata e quindi destinata a pochi.

Cosa NON DEVE mancare in un sistema audio di alto profilo.

Un sistema audio a zone. Questo sistema consente, ad esempio, di ascoltare la musica solo in una delle camere, oppure solo nel bagno, per ascoltare ad esempio la tua playlist preferita mentre fai la doccia, senza svegliare tutti in casa. Mettere in riproduzione brani differenti nei vari ambienti della casa, ad esempio quando hai ospiti e vuoi ascoltare un po’ di musica di sottofondo nella zona living. Regolare il volume su livelli differenti nelle varie aree della casa.

Un sistema di Streaming Audio 

Ascoltare musica direttamente da Smartphone, Tablet o da piattaforme tipo Spotify, è diventata la soluzione più diffusa da utilizzare per l’ascolto di musica, mandando in brevissimo tempo in pensione i CD Audio ed altri dispositivi. Un’ulteriore possibilità è quella di mettere in riproduzione, sempre da smartphone o dispositivi wireless, una libreria di canzoni che hai archiviato nel corso degli anni su un PC o su un server all’interno della tua casa.

Diffusori di Design. Se fino a qualche anno fa le “casse audio” erano solo degli scatoloni squadrati – davvero brutti da mostrare – oggi il diffusore è diventato un elemento di DESIGN, bello da mostrare e che diventa un elemento di arredo per i tuoi progetti. Sono centinaia, se non migliaia le proposte, che variano per dimensioni, materiali e ovviamente qualità del suono. Quello che vedi nell’immagine in alto è uno degli ultimi diffusori della casa danese Bang e Olufsen, esempio di qualità audio e design ricercato.

 Video e Display di Design

Con l’evoluzione di internet, dei contenuti in streaming e dei diversi servizi on demand, la TV sta vivendo una seconda giovinezza. Se aggiungiamo che da qualche tempo è diventata anche un elemento di Design per la tua casa, abbiamo fatto centro.

Quali sono i TIPI di Display di Design e che particolarità hanno?

TV da “Mimetizzare” come Quadri. TV a Specchio – Molto utili in alcuni ambienti come bagni, zone di passaggio oppure aree esterne, i display a specchio sono da qualche anno sul mercato. La resa qualitativa delle immagini inoltre, si è molto migliorata dai primi modelli di qualche anno fa. E’ possibile integrarli in una specchiera realizzata su misura come nell’immagine in alto oppure inserirli in una cornice come un normale specchio da parete.

TV come Elemento di Arredo e di Design. Un Tv di design, come questo in figura, ti permette di progettare e mettere in mostra con orgoglio il posizionamento di questo elemento. Esiste oramai un buon numero di produttori che si sta muovendo in questa direzione, cercando di combinare Design e tecnologia, ma in fatto di estetica non possiamo non citare gli intramontabili Bang e Olufsen.

Immagina di poter comandare da un unico telecomando e comodamente seduto sul divano: la TV come faresti normalmente dal proprio telecomando, controllando però anche Apple TV o altri accessori dai quali puoi richiamare film e contenuti. Il movimento delle tende, delle tapparelle o di finestre motorizzate. Mettere in riproduzione un brano o regolare il volume della musicaLa temperatura degli ambienti, azionando tutti i sistemi di condizionamento.

Le luci, per abbassarne qualcuna in modalità Relax o spegnere quelle che i tuoi figli hanno lasciato accese in giro per la casa. Osservare dal display del telecomando oppure sullo schermo del TV una delle telecamere all’esterno della casa. Visualizzare le immagini del videocitofono per sapere chi ha suonato, e nel caso aprire direttamente dal telecomando. Avviare l’irrigazione automatica, accendere il camino elettronico, chiudere la saracinesca del garage, e così via, con infinite possibilità…

Il Telecomando di controllo è una degli elementi più POTENTI per chi decide di avere un sistema di domotica Integrato. Ma non è la stessa cosa avere un iPad oppure controllare tutto dallo Smartphone?

Questo per 2 motivi principali che sintetizzo:

Il telecomando, per quanto possa sembrare un aggeggio “poco innovativo”, ha dalla sua una INTUITIVITA’ incredibile ed immediata. Impugnando un telecomando hai molto più velocemente familiarità coi comandi e riesci ad avere TUTTO SUBITO a disposizione.

Inoltre il telecomando è lo stesso con il quale controlli la TV o altre funzioni, e questo fa tutta la differenza del mondo. Parlo per esperienza personale quando dico che nel 100% dei casi quando invece si lascia il controllo solo con un iPad, anche solo il gesto di dover sbloccare l’ipad, di cercare la funzione tramite il touch screen, rende tutto meno immediato. L’intero controllo è possibile proprio perché TUTTE le funzioni della casa sono state INTEGRATE tra di loro e all’interno di un unico sistema.

Un’altra delle possibilità di questo strumento è quella di ricevere degli ALERT direttamente sul display del telecomando. In questo modo potrai sapere se un sensore dell’allarme ha rilevato qualcosa di strano oppure se c’è un problema in cucina, e verificare subito cosa sta accadendo visualizzando le telecamere o controllando i sensori di temperatura, ad esempio.

Ogni ambiente della casa può essere dotato di un Telecomando di controllo, in questo modo sarà possibile avere in ogni stanza il controllo TOTALE con un unico dispositivo.

Motorizzazioni: Uno degli aspetti più “emozionali” della Domotica riguarda le movimentazioni.

Questi elementi infatti creano sempre quell’effetto WOW negli ospiti, che vengono attratti dalla sorpresa e dall’effetto scenico che si genera. Ora ti descriverò uno scenario personalizzato che di solito chiamo “Modalità Film” e le sue funzioni. Cliccando sull’icona “Modalità Film” lo scenario ha inizio e quello che accade è di grande effetto: Le tende iniziano a muoversi e si chiudono lentamente. Le luci si abbassano in maniera graduale. Si accendono dei Led che rendono la visione più confortevole

Ed ecco l’elemento a sorpresa: La TV compare a sorpresa dal mobile del soggiorno. Questi sono alcuni degli effetti che si possono ottenere utilizzando dei sistemi motorizzati ben progettati. Nell’esempio che ti ho raccontato infatti abbiamo. Tende motorizzate con un sistema orizzontale, che si muovono IN CONTEMPORANEO alle luci, creando una scena. Sistemi motorizzati per TV a scomparsa come quello nell’immagine in basso.

Altri esempi di sistemi di questo tipo? Anche in questo caso l’unico limite è la fantasia e la capacità del Progettista Domotico. Eccone alcuni:

Porte motorizzate che si aprono al tuo passaggio. Zanzariere che si abbassano automaticamente ad un orario prestabilito oppure in base alla luminosità (al tramonto ad esempio). Finestre che si muovono in automatico in base ad alcune condizioni (luminosità-temperatura-antifurto…) …e attenzione… Uno degli elementi più d’effetto in assoluto è la possibilità di creare dei passaggi segreti, ad esempio con una libreria che si muove in maniera automatica.

Gli elementi tecnologici fin qui elencati sono quelli più innovativi, in grado di aumentare, ancor di più, la qualità dei tuoi progetti. Si tratta di elementi “singoli” e in qualche modo –INDIPENDENTI. L’ultimo elemento di cui voglio parlarti è presente nelle case di lusso più esclusive perché in realtà è in grado di aumentare il pregio di ogni singolo ambiente della casa. Sto parlando di un sistema di Domotica Integrato, cioè il sistema progettato e realizzato in base alle esigenze del cliente.

Un sistema UNICO ed INTEGRATO in grado di risolvere 3 PROBLEMI davvero fastidiosi:

  • NON hai bisogno di decine di App sul tuo smartphone, una per ogni funzione della tua casa (aria condizionata, luci, audio…)

  • NON avrai sistemi INDIPENDENTI e scollegati tra di loro, con il problema di avere nessun coordinamento tra le tecnologie.

  • NON avrai in casa sistemi “giocattolo” ma un sistema professionale che ti eviterà imprevisti. Un Sistema di Domotica di alto profilo è una soluzione che offre una gestione e un controllo totale di tutte le funzioni della casa come se fossi un Maestro D’Orchestra.”

 5 soluzioni domotiche (per costruire la casa ideale) suggerite da Filippo Colosimo

Chi è Filippo Colosimo. Creatore del Metodo Dogiaro Autore del Libro “La Casa Automatica” e di diversi blog sulla Domotica. Appassionato di tecnologia, vive a Napoli con sua moglie Simona e con il suo indistruttibile Jack Russell – Giuditta.

Segui il suo lavoro su –> blog.dogiaro.com

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi