venerdì, Ottobre 22, 2021
0 Carrello
Professionisti

Architetti più famosi: i 10 più grandi architetti moderni della storia

Chi sono i 10 architetti più famosi nell’epoca moderna? Di chi sono le firme sulle opere d’architettura più note degli ultimi cent'anni?

Architetti più famosi: i 10 più grandi architetti moderni della storia
1.32KVisite

Edifici e Architetti famosi: un viaggio in lettere nei capolavori dell’architettura. Il ruolo che l’architettura gioca nella nostra vita quotidiana è immenso. Dalle belle case, agli edifici storici, l’architettura ci circonda e ci affascina. Scopriamo insieme chi sono i 10 architetti più famosi dell’era moderna?

Chi sono i 10 architetti più famosi dell’era moderna?

  1. 1) Frank Gehry (nato il 2.28.1929).
  2. 2) Frank Lloyd Wright (nato il 6.8.1867).
  3. 3) Ieoh Ming Pei – I.M. Pei (nato il 4.26.1917).
  4. 4) Zaha Hadid (nata il 10.31.1950)
  5. 5) Philip Johnson (nato il 7.8.1906)
  6. 6) Tom Wright (nato il 18.9.1957)
  7. 7) Ludwig Mies van der Rohe (nato il 3.27.1886)
  8. 8) Renzo Piano (nato il 14.9.1937)
  9. 9) Jean Nouvel (nato l’8.12.1945)
  10. 10) Moshe Safdie (nato il 14.7.1938)
  11. Sei un Architetto? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Chi sono i 10 architetti più famosi nell’epoca moderna? Di chi sono le firme sulle opere d’architettura più note degli ultimi cent’anni?

10 nomi iconici, 10 grandi architetti che (ognuno a suo modo) hanno contribuito a far avanzare la cultura dell’architettura in tutto il mondo.

1) Frank Gehry (nato il 2.28.1929).

Non ci sono dubbi sulle opere di Gehry. Le sue sono tra le opere d’architettura più famose e distintive. Le sue forme decostruttive sono una vera e propria icona e i turisti affollano e ammirano i suoi edifici. Definito da Vanity Fair “l’architetto più importante della nostra epoca” la sua capacità di creare spazi che manipolare forme e superfici è probabilmente il suo vero tratto distintivo.

2) Frank Lloyd Wright (nato il 6.8.1867).

Alcuni considerano Frank Lloyd Wright il più grande architetto di tutti i tempi. Wright pensava agli spazi interni ed esterni come un tutt’uno dando l’impressione di essere in netto anticipo sui tempi. Le forme organiche e naturali dei suoi edifici che sembrano diventare un tutt’uno con la natura sono ancora considerati, dopo quasi 120 anni, i migliori concetti di costruzione e design.

3) Ieoh Ming Pei – I.M. Pei (nato il 4.26.1917).

L’architetto di origine cinese ha studiato architettura negli Stati Uniti da adolescente e in seguito è diventato uno dei più grandi e famosi architetti in circolazione. I lavori di I.M. Pei possono essere visti in tutto il mondo e sono diventati famosi sopratutto per il loro uso unico di forme geometriche e per l’incorporazione di influenze cinesi all’interno di linee tipicamente occidentali.

4) Zaha Hadid (nata il 10.31.1950)

La prima donna architetto a vincere il premio Pritzker Architecture, basterebbe questo per definire la fama e la grandezza della leggendaria Zaha Hadid. Le forme delle architetture firmate Hadid sono caratterizzate da un design futuristico, da linee non convenzionali, audaci ed estremamente artistiche. Molti dei suoi progetti, purtroppo non sono mai stati realizzati, ma i suoi splendidi edifici ci lasciano sempre a bocca aperta.

5) Philip Johnson (nato il 7.8.1906)

Famoso in tutto il mondo come l’architetto americano che ha fondato il Dipartimento di Architettura e Design presso il Museum of Modern Art di New York City, le sue opere architettoniche sono facilmente identificabili. La sua casa di vetro nel Connecticut, con i suoi interni minimali e le ampie vedute di vetro sono un perfetto esempio del suo stile nell’uso dei materiale da costruzione.

6) Tom Wright (nato il 18.9.1957)

È possibile diventare uno dei più grandi architetti moderni progettando un solo edificio? Se l’edificio è l’hotel più riconoscibile di Dubai, la risposta è sicuramente affermativa. L’Architetto britannico, Tom Wright è il responsabile della progettazione del Burj Al Arab di Dubai.

7) Ludwig Mies van der Rohe (nato il 3.27.1886)

Chiamato comunemente “Mies”, l’architetto tedesco-americano è considerato come uno dei pionieri dell’architettura moderna. Insieme a Le Corbusier e a Walter Gropius. Mies si è fatto notare e conoscere in tutto il mondo grazie al suo particolare approccio minimalista alla progettazione.

8) Renzo Piano (nato il 14.9.1937)

L’architetto italiano è stato nominato, dal Times, come una delle 100 persone più influenti al mondo. L’architetto italiano vincitore del premio Pritzker, nel corso della sua carriera ha dimostrato di essere una figura determinante nel plasmare l’architettura moderna.

9) Jean Nouvel (nato l’8.12.1945)

Jean Nouvel è un architetto di origine francese che nel corso della sua carriera ha vinto numerosi premi e riconoscimenti, tra cui il Premio Prtizker nel 2008. Il lavoro di Nouvel è conosciuto in tutto il mondo e il suo uso di concetti architettonici innovativi lo distingue dai colleghi contemporanei.

10) Moshe Safdie (nato il 14.7.1938)

Originario di Haifa, Safdie è noto per il suo lavoro all’ Esposizione Internazionale e Universale del 1967 – Expo 67. Nel corso della sua carriera Safdie è stato premiato con molti riconoscimenti tra cui la Medaglia d’Oro dell Royal Architectural Institute of Canada.

Sei un Architetto? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Unione Professionisti ti dà la possibilità di progettare e completare da solo il tuo percorso di studi, proponendoti tutti i suoi corsi, sviluppati in modalità FAD asincrona, accreditati presso il CNAPPC.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi