lunedì, Aprile 22, 2024
0 Carrello
Eventi

Archipensieri: voci e immagini dell’architettura

Archipensieri: Al MAC di Lissone i grandi nomi dell'architettura e del design: quattro incontri incentrati sui protagonisti e le tendenze che hanno segnato gli ultimi quarant'anni.

1.84KVisite

Archipensieri, prosegue il ciclo di appuntamenti al museo di Lissone, con cui si intende far riflettere sull’architettura radicale e postmoderna portando all’attenzione del pubblico le ricerche che avevano messo in crisi il significato della disciplina architettonica. Grazie alla testimonianza di alcuni dei protagonisti della scena internazionale, sarà possibile ripensare l’estetica e le teorie tradizionali all’insegna dell’utopia, dell’ironia, della sovversione, della dissacrazione e dell’eclettismo che infiammarono l’ultimo terzo del XX secolo.

I quattro incontri in programma per Archipensieri, nascono dalla volontà di rileggere il DNA della cittadina briantea che sin dalla seconda metà del 1800 è stata profondamente legata all’interior design, suo cuore pulsante, che ne fece un’eccellenza nell’ambito della manifattura mobiliera.

Archipensieri e Lissone

A Lissone, nel 1870, venne fondata la Scuola Professionale di Disegno e Intaglio, ora Istituto Professionale di Stato per l’Industria e l’Artigianato; a fine 1800 sorsero le prime grandi esposizioni di mobili ed ebbe inizio una lunga storia di esportazioni all’estero; qui nacquero le aziende in grado di ridurre i tronchi in tavole e produrre i primi compensati grazie all’ausilio di macchine e innovazioni industriali.

Sempre a Lissone, nel 1936 nacque la prestigiosa “Settimana del Mobile”; cinque anni più tardi è stata istituita la Biblioteca del Mobile e dell’Arredamento, unica nel suo genere e ancor oggi fonte di interesse e di studi sull’argomento. Oggi, con la consapevolezza di un passato senza eguali, le attività culturali promosse dal Comune di Lissone all’interno del Museo d’Arte Contemporanea si pongono l’obiettivo di valorizzare la cittadina lissonese all’insegna di un ritorno e di un rinnovamento nell’ambito del design e dell’architettura.

 

L’iniziativa di Archipensieri è inserita nel progetto Meet Brianza Expo_Fuori Expo in Brianza finanziata da Regione Lombardia e Camera di Commercio di Monza e Brianza, con il coordinamento della Provincia di Monza e della Brianza.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi