mercoledì, luglio 24, 2019
0 Carrello
Edilizia

ENEA al Salone del Restauro di Ferrara (21-23 marzo)

Dal 21 al 23 marzo ENEA partecipa alla 25a edizione del Salone del Restauro di Ferrara, patrocinata dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MiBACT).

Dal 21 al 23 marzo ENEA partecipa alla 25a edizione del Salone del Restauro di Ferrara, patrocinata dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MiBACT).
739Visite

Dal 21 al 23 marzo ENEA partecipa alla 25a edizione del Salone del Restauro di Ferrara, patrocinata dal Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo (MiBACT). Durante i tre giorni della più importante fiera del settore, ENEA presenterà attività e strumenti innovativi per la conservazione, la tutela e la valorizzazione del patrimonio culturale.

ENEA Salone del Restauro 2018Quest’anno per la prima volta lo stand ENEA (DE9 – padiglione 3) ospiterà i caffè scientifici, una serie di incontri a tu per tu con gli esperti dell’Agenzia per approfondire tecnologie e processi dedicati al patrimonio culturale. Nello spazio espositivo sarà anche in mostra la ricomposizione virtuale stampata in 3D del Fregio delle Sfingi dell’antica basilica Ulpia. Un secondo esemplare di questa ricostruzione tridimensionale è attualmente esposta a Roma ai Mercati di Traiano – Museo dei Fori Imperiali, nell’ambito della mostra “Costruire l’Impero, creare l’Europa” (fino al 18 settembre 2018).

Nell’ambito del Salone, ENEA organizza una serie di incontri e workshop scientifici:

  • mercoledì 21 marzo convegno “Siti UNESCO in Classe A” (11.30-16.00, sala Ermitage – padiglione 5) dedicato alla campagna di ENEA e Promo Pa Fondazione, patrocinato dal MiBACT, che intende rendere sostenibili dal punto di vista energetico i siti italiani patrimonio dell’umanità. In particolare, il progetto prevede la scelta di cantieri pilota su cui effettuare check-up energetici e interventi per ridurre i consumi attraverso tecnologie green, smart lighting e fonti rinnovabili. L’iniziativa si colloca all’interno della campagna nazionale sull’efficienza energetica “Italia in Classe A”, promossa dal Ministero dello Sviluppo economico e attuata dall’ENEA;

  • giovedì 22 marzo workshop tecnico scientifico “L’innovazione tecnologica come strumento per la valorizzazione dei beni culturali” (10-12, sala Belriguardo – padiglione 4). Si partirà dai risultati del progetto COBRA di ENEA e Regione Lazio che ha permesso di realizzare un archivio digitale con informazioni sui siti e gli interventi di restauro per la condivisione e la fruizione da remoto da parte degli stakeholder.

ENEA rafforza la propria mission nel settore delle tecnologie per i beni culturali con la partecipazione al “Centro di eccellenza del Distretto tecnologico per i beni e le attività culturali del Lazio (DTC)”, del quale sono partner anche CNR, INFN e le università “La Sapienza” (capofila), Tor Vergata, Roma Tre, Tuscia, Cassino e Lazio Meridionale. Finanziato dalla Regione Lazio con 6 milioni di euro, questo polo costituisce al tempo stesso un’infrastruttura tecnologica di ricerca e un centro servizi, proponendosi come punto di riferimento sul territorio per enti pubblici e privati nella gestione e distribuzione delle risorse, nella virtualizzazione e nella diagnostica avanzata.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi