lunedì, giugno 25, 2018
0 Carrello
Attualità

Fondoprofessioni: avvisi, ulteriore stanziamento di 1,3 mln di euro

Le risorse sono destinate alla formazione del personale dipendente degli Studi e Aziende aderenti. Possibile finanziare piani formativi monoaziendali, da 26 a 40 ore, rivolti a un minimo di 3 allievi

160Visite

Il C.d.A. ha deliberato un incremento complessivo di 1,3 milioni di euro sugli Avvisi 01/17 e 03/17, a partire dalla seconda scadenza, dando sempre più continuità allo stanziamento di risorse per la formazione del personale dipendente degli Studi e Aziende aderenti – così ha commentato Roberto Callioni, presidente di Fondoprofessioni, il quale ha aggiunto – Il Fondo e, in generale, il Sistema bilaterale di settore, continuano a puntare sullo sviluppo di un welfare attivo, in linea con gli obiettivi delle Parti Sociali”. Entrando nel dettaglio, gli Enti attuatori possono presentare i piani formativi, per conto degli Enti proponenti, entro le ore 17 del 19/02/2018, attraverso la piattaforma informatica, nell’ambito della seconda scadenza di presentazione degli Avvisi 01/17 e 03/17. Tramite gli Avvisi in questione è possibile finanziare piani formativi monoaziendali, rivolti a un minimo di 3 allievi e con una durata da 16 a 40 ore.

Ivana Veronese, vicepresidente del Fondo, ha così commentato: “Nell’ambito della prima scadenza degli Avvisi monoaziendali e pluriaziendali abbiamo registrato numeri elevati di richieste, a conferma di una diffusa necessità di rilancio e sviluppo attraverso lo strumento della formazione continua, proprio per questo abbiamo stanziato una disponibilità aggiuntiva di risorse, a partire dalla seconda scadenza”. L’Avviso 03/17, nello specifico, consente di finanziare attività a vantaggio degli Studi e Aziende neoaderenti, ossia che abbiano espresso l’adesione entro i sei mesi precedenti la scadenza di presentazione del 19/02/2018. “Mediante l’Avviso 03/17 abbiamo destinato specifiche risorse per la formazione dei dipendenti degli Studi e alle Aziende di recente iscrizione, finanziando piani con importo fino a 20 mila euro – ha spiegato Callioni, il quale ha aggiunto – Questa formula, che costituisce una importante novità, ha già riscosso buoni risultati presso Enti attuatori e proponenti, nell’ambito della precedente scadenza di presentazione”.

A partire dall’08/01/2018, come comunicato sul sito del Fondo, quindi, sarà possibile predisporre e presentare i piani formativi, mediante la piattaforma informatica.

 

“Invitiamo gli Enti attuatori e gli Studi/ Aziende interessati a contattarci, per approfondire con la nostra struttura l’offerta formativa prevista e le nuove opportunità di accesso alle risorse stanziate”, così ha concluso il Presidente di Fondoprofessioni.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi