AppaltiProfessionisti

Convenzione tra comune di Catania e dipartimento di Ingegneria Civile e architettura di Catania

Convenzione tra comune di Catania e dipartimento di Ingegneria Civile e architettura di Catania per il supporto scientifico all’implementazione di iniziative e progetti per l’efficientamento energetico (EE), l’utilizzo delle fonti energetiche rinnovabili (FER), l’aggiornamento del Piano d’Azione per l’energia Sostenibile (PAESC)

l comune di Catania apre le porte a architetti e ingegneri
224Visite

Con Deliberazione di Giunta Municipale n° 134 in data 11 ottobre 2018 il Comune di Catania ha stipulato un Protocollo d’intesa (Convenzione) allegato alla delibera (di seguito riportati) con l’Università di Catania, tramite il Dipartimento di Ingegneria e Architettura (D.I.C.A.R.), per il supporto scientifico all’implementazione di iniziative e progetti per l’efficientamento energetico (EE), l’utilizzo delle fonti energetiche rinnovabili (FER), l’aggiornamento del Piano d’Azione per l’energia Sostenibile (PAESC).

La Convenzione professionale appare prefigurare anche l’affidamento dell’attività di progettazione, peraltro esplicitamente anticipata anche dal titolo della stessa, in ciò contrastando con il dettato dell’art. 24 del D.L.vo 50/2016 che al comma 1 individua i soggetti che possono svolgere le prestazioni relative alla “progettazione di fattibilità tecnica ed economica, definitiva ed esecutiva di lavori, al collaudo, al coordinamento della sicurezza della progettazione nonché alla direzione dei lavori e agli incarichi di supporto tecnico-amministrativo alle attività del responsabile del procedimento e del dirigente competente alla programmazione dei lavori pubblici”.

INARSIND Catania ha inviato, al riguardo, una nota al Sindaco segnalando che i soggetti di cui al predetto art. 24 del D.L.vo 50/2016 sono tutti diversi da quello individuato dalla Convenzione in argomento.

In particolare, INARSIND Catania chiede al Sindaco di volere chiarire che la Convenzione in oggetto non potrà comportare l’affidamento di incarichi di natura professionale con il soggetto contraente, in ciò rassicurandoci, anche apportando modifiche a chiarimento.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi