giovedì, Maggio 30, 2024
0 Carrello
Attualità

Porta del Mare: il grande complesso residenziale del Sud Italia

Affacciato sulla costa, all’uscita della tangenziale e sulla principale arteria che attraversa il capoluogo di Salerno, Porta del Mare rappresenta il nuovo ingresso Est della città.

Porta del Mare: il grande complesso residenziale del Sud Italia
660Visite

Porta del Mare è un maxi intervento di riqualificazione urbanistica della città di Salerno. Questo progetto di rigenerazione urbana ha cancellato l’area abbandonata dell’insediamento industriale tessile Marzotto, per dare vita ad un nuovo complesso residenziale e commerciale tra i più grandi finora realizzati nel Sud Italia.

Affacciato sulla costa, all’uscita della tangenziale e sulla principale arteria che attraversa il capoluogo di Salerno, Porta del Mare rappresenta il nuovo ingresso Est della città.

Un progetto ambizioso che ha richiesto necessariamente l’impiego di una soluzione costruttiva innovativa come MTR® System, che garantisse velocità di costruzione e alte prestazioni strutturali, insieme a tutti gli altri plus e vantaggi della prefabbricazione leggera

Un progetto dai grandi numeri

Tre edifici a torre residenziali, una struttura adibita a ristorante, un centro commerciale, un parcheggio interrato e un parco pubblico che funge da snodo tra la zona residenziale e quella commerciale. Il tutto sviluppato su una superficie totale di 44.000 mq. 

Le torri sono disposte ed orientate “a ventaglio” e l’altezza degli edifici segue un andamento decrescente verso il mare: 20, 19, 17 impalcati che guardano il golfo di Salerno.

La progettazione del layout delle 183 unità abitative è stata sviluppata con l’intenzione di garantire una grande libertà architettonica per la suddivisione degli spazi interni totalmente libera.
Ogni singola torre presenta inoltre uno sviluppo volumetrico differente, determinato dalla sovrapposizione delle diverse tipologie di appartamenti e dall’alternanza delle diverse terrazze.

MTR® System: la risposta alle più complesse esigenze costruttive e strutturali

MTR® System ha permesso di rispondere alle diverse esigenze costruttive e strutturali di questo complesso progetto.

Grazie all’impiego di travi MTR® A autoportanti è stato possibile ottenere maglie strutturali più larghe fino a 7 metri e sezione dei pilastri ridotti per una maggiore libertà architettonica e una versatile divisione degli spazi, con l’obiettivo di realizzare le diverse tipologie abitative.
Inoltre è stata eliminata totalmente la presenza di travi ribassate, progettando travi a spessore di solaio per ogni impalcato.

Il tutto è stato eseguito con estrema velocità efacilità di montaggio degli orizzontamenti.

In particolar modo, la costruzione dei tre grattacieli richiedeva sicurezza in cantiere dei lavori in quota.

Le travi MTR®, prodotte in stabilimento, arrivano pronte per la fase di posa in opera, azzerando i rischi e le complessità dovuti all’assemblaggio, ad altezze elevate, dell’armatura delle tradizionali travi in C.A.

Questi sono i principali vantaggi apportati da MTR® System sul progetto, ma non sono stati gli unici.
Scegliere MTR® System come soluzione costruttiva significa adottare un sistema per l’edilizia sostenibile conforme ai CAM Edilizia (Criteri Ambientali Minimi), perché prodotto fino al 92% con acciaio riciclato (come attesta la certificazione “ReMade in Italy”).

Un unico sistema, tanti vantaggi: la tecnologia MTR® System rappresenta un’innovazione per il settore edile, che sempre più si dirige verso l’industrializzazione del cantiere e l’edilizia off-site per risolvere le diverse complessità progettuali e costruttive.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi