martedì, agosto 20, 2019
0 Carrello
Attualità

Salgono le compravendite immobiliari – Nella seconda parte del 2017 aumentano del 18,5%

Dall’analisi svolta dall’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa, sulla base delle compravendite effettuate attraverso le agenzie affiliate Tecnocasa e Tecnorete in Italia, nel secondo semestre del 2017 emerge che il 18,5% degli acquisti è stato concluso da investitori; il quadro è completato dal 75,3% di acquisti di prima casa e dal 6,2% di compravendite per la casa vacanza.

Salgono le compravendite immobiliari da parte degli investitori
970Visite

Dall’analisi svolta dall’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa, sulla base delle compravendite effettuate attraverso le agenzie affiliate Tecnocasa e Tecnorete in Italia, nel secondo semestre del 2017 emerge che il 18,5% degli acquisti è stato concluso da investitori; il quadro è completato dal 75,3% di acquisti di prima casa e dal 6,2% di compravendite per la casa vacanza. L’analisi dei rendimenti delle abitazioni nelle principali città italiane ci dice che il rendimento annuo lordo nelle grandi città si è attestato intorno al 4,9%, in lieve crescita.

Rispetto al primo semestre del 2017 la componente investitori è aumentata passando dal 17,6% all’attuale 18,5%.

Focalizzando l’attenzione su chi ha comprato per mettere a reddito, si registra che il 28,4% degli investitori ha un’età compresa tra 45 e 54 anni (30,2%), seguito dai soggetti tra 55 e 64 anni (23,9%) e da coloro con un’età compresa tra 35 e 44 anni (23,1%). Il 75,1% degli investitori sono coppie e coppie con figli, mentre il 24,9% è single (celibi/nubili, separati, divorziati e vedovi).

A comprare per investimento sono soprattutto imprenditori, liberi professionisti e impiegati che coprono il 78,9% di questo mercato, a seguire i pensionati con l’11,5%.

Buona parte degli acquisti per investimento si conclude senza l’ausilio degli istituti di credito (83,4%), mentre solo il 16,6% degli investitori ricorre al mutuo bancario.

Infine, la tipologia più richiesta da chi vuole mettere a reddito è il bilocale con il 40,8% delle preferenze, a seguire i trilocali (30,3%).

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi