mercoledì, Giugno 19, 2024
0 Carrello
Eventi

Saranno consegnati domani i premi “architetto onorario”

Saranno assegnati domani, venerdì 18 dicembre, i titoli di “architetto onorario” 2015 che vengono attribuiti ogni anno dal Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori

1.99KVisite

Saranno assegnati domani, venerdì 18 dicembre, i titoli di “architetto onorario” 2015 che vengono attribuiti ogni anno dal Consiglio Nazionale degli Architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori a quegli esponenti delle istituzioni e della società civile che si sono distinti a favore della promozione della cultura e della qualità dell’architettura. Nella stessa giornata saranno consegnati i Premi “Architetto italiano 2015”, “Giovane talento dell’architettura 2015”, riservato ai progettisti under 40, “Raffaele Sirica 2015, Start up giovani professionisti” dedicato ai progettisti under 30, banditi dallo stesso Consiglio Nazionale degli Architetti in occasione della Festa dell’Architetto istituita per celebrare e valorizzare, con un evento a cadenza annuale, l’architettura e la qualità del progetto nella loro più elevata dimensione civile e culturale.

Saranno premiati, per la sezione “Architetto italiano”, Vincenzo Latina per “la sua capacità di affermare la qualità del progetto quale elemento fondante la definizione dei processi di trasformazione urbana che sono declinati con rara sensibilità e attenzione verso il patrimonio culturale e urbano”; per la sezione “Giovane talento dell’architettura italiana” premiato lo Studio demogo di Simone Gobbo, Alberto Mottola per “il progetto del Municipio di Gembloux in Belgio, opera che rivela una grande maturità progettuale e professionale e che nasce da un percorso esemplare sia dal punto di vista amministrativo, con un concorso di progettazione promosso da Europan, che da quello della gestione del processo di trasformazione urbana”; a spoon. CITY,  di Lucia Rampanti e di Caterina Pilar Palumbo, andrà il Premio “Raffaele Sirica – start up giovani professionisti” per “aver sviluppato l’idea di una piattaforma meritocratica – www.spoon.city –  attraverso la quale, da un lato, gli architetti possono proporre la loro candidatura descrivendo al meglio le loro competenze, dall’altro, gli studi o le aziende del settore possono richiedere qualsiasi tipo di servizio di architettura con la garanzia di ricevere un risultato conforme alle loro richieste”.

Nell’ambito della  cerimonia della premiazione, che avrà inizio alle 10:30, presso la sede del Consiglio Nazionale degli Architetti, in via di Santa Maria dell’anima, a Rom, si terrà, alle ore 12, 30  il convegno “Il progetto e la rigenerazione urbana”. 

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi