lunedì, Maggio 27, 2024
0 Carrello
Urbanistica

Giardini “giapponesi” e pista ciclabile nel nuovo volto di Genova

I lavori per il nuovo volto di Genova saranno messi a gara entro l'anno e potrebbero terminare per la fine del 2017

1.98KVisite

Giardini “giapponesi” e pista ciclabile nel nuovo volto di Genova. La pista ciclopedonale ma anche colline verdi, a coprire i rumori provenienti dalla strada a scorrimento veloce, è una serie di giardini “internazionali” a servizio del quartiere di Cornigliano. Dai progetti presentati durante l’inaugurazione della nuova sede di Sviluppo Genova emerge anche questa curiosità che riguarda la strada a mare di Cornigliano, uno dei fronti sui quali la società è particolarmente impegnata.

Nuove infrastrutture quindi sul nuovo volto di Genova, ma non solo. In questo caso, infatti, oltre alle opere infrastrutturali, è stato pensato anche un’intervento per migliorare la qualità della vita nel quartiere con una struttura che permetterà ai cittadini una mitigazione del rumore proveniente dalla strada ma anche una nuova area verde oltre alla pist ciclopedonale.

 “In quest’area si è andata a liberare una striscia di terreno, lunga circa 400 metri” ha affermato il responsabile del procedimento per Sviluppo Genova Luca Castagna “che è stata destinata a ospitare la pista ciclopedonale che correrà in un’area interposta tra la strada e la ferrovia con l’apertura di alcuni voltini, che oggi separano la strada dal centro abitato. Questo sarà, quindi, un luogo destinato a scopi ricreativi che, oltre alla pista vedrà anche la sistemazione a verde”.

Nel progetto sono inoltre previste le formazioni di colline verdi che serviranno per dare una mitigazione ambientale, nascondendo la strada alla vista, ma anche per sostituire le barriere antirumore e dare una migliore mitigazione acustica.

 

“Si tratta un intervento che permetterà di abbassare la rumorosità della strada” conclude Castagna “e, al tempo stesso, migliorare la qualità urbana con la realizzazione di un’area verde per l’abitato storico di Cornigliano”. 

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi