domenica, Aprile 14, 2024
0 Carrello
Urbanistica

Nuova vita per la stazione Termini

I lavori di ammodernamento della stazione Termini in vista del giubileo proseguono a ritmo spedito

1.85KVisite

Manco poco all’inaugurazione del Giubileo straordinario proclamato da Papa Francesco, ma manca pochissimo, le previsioni parlano di Dicembre 2015 come data di consegna dei lavori, anche per vedere una stazione Termini finalmente moderna.

Il principale scalo ferroviario italiano, tra i maggiori del pianeta, è sottoposto in questi giorni ad uno dei più attesi e sospirato restyling del patrimonio pubblico italiano.

Cosa prevedono i lavori su stazione Termini?

I lavori interessano circa duemila metri quadri relativi alla nuova galleria, ricavati su una grande piastra superiore, dove si accederà con due ascensori di cristallo e una batteria di scale mobili esattamente eguale a quella che conduce al sotterraneo, oltre che un’ampia scala in granito.

IN questa nuova area sarà allestito quello che i progettisti hanno preannunciato essere il futuro salotto buono della stazione Termini. Una sala di aspetto moderna, comoda, dotata di tutti i confort, una sala d’aspetto finalmente europea.

A quanto ammontano gli investimenti per il restyling di Stazione Termini?

Gli interventi per la stazione Termini ammontano ad un totale di circa cento milioni di euro e saranno realizzati dalla guidata da Paolo Gallo, amministratore delegato di Grandi Stazioni.

Il progetto prevede, entro il 2017, la realizzazione di oltre 6.000 metri quadrati di aree extra. Qualle4 che si sta realizzando è quindi una nuova stazione Termini, un hub ferroviario completamente rinnovato dove spariranno, per quanto riguarda la galleria gommata attuale tutti i box per essere sostituiti da negozi, da oscuro antro, segnalato spesso per episodi poco felici, la stazione Termini punto a divenire una vera e propria passeggiata mondana, dove attendere il proprio treno in completa tranquillità e magari fare le ultime compere al termine di un viaggio di piacere.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi