sabato, Maggio 25, 2024
0 Carrello
Attualità

5 Trend Architettura 2024: bioedilizia, smart home, senso di comunità

Scopri 5 trend dell'architettura attuale: spazi multifunzionali, sostenibilità e smart home per una vita più verde e connessa.

5 Trend Architettura 2024: bioedilizia, smart home, senso di comunità
386Visite

5 Trend Architettura da conoscere e proporre ai clienti. Nel 2024, il mondo dell’architettura sembra essere fortemente orientato verso l’integrazione di spazi polivalenti, rispetto ambientale e benessere umano. L’innovazione si manifesta ogni giorno, in tanti cantieri, attraverso l’adozione di tecnologie avanzate e materiali sostenibili. Nei primi mesi del 2024 cresce inoltre la tendenza a sviluppare aree comuni destinate alla socializzazione, riflettendo un desiderio collettivo di abitazioni più inclusive e orientate alla comunità. Questi spazi sono progettati per offrire un’esperienza di vita urbana più accogliente e attenta all’impatto ecologico.

Scopri 5 trend dell’architettura attuale: spazi multifunzionali, sostenibilità e smart home per una vita più verde e connessa.

  1. Bioedilizia ed eco-progettazione.
  2. Smart home e domotica.
  3. Verso un futuro di case ibride.
  4. Interior design green.
  5. Obiettivo comunitario.
  6. Sei un architetto? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Bioedilizia ed eco-progettazione.

Nei prossimi anni, il settore dell’edilizia si troverà di fronte alla sfida di adottare pratiche più sostenibili. L’uso di materiali riciclabili, l’implementazione di metodi di costruzione che minimizzino l’impatto ambientale e l’introduzione di soluzioni per l’efficienza energetica rappresentano passi fondamentali verso un’architettura più rispettosa dell’ambiente e consapevole delle sue responsabilità verso il pianeta.

Smart home e domotica.

In questo inizio di 2024, l’innovazione tecnologica continua a rivelarsi essenziale per aumentare il comfort domestico. La domotica, in particolare, guadagna sempre più attenzione grazie ai suoi molteplici vantaggi. Questi includono non solo il risparmio economico e energetico, ma anche l’incremento della sicurezza domestica e un’ottimizzazione della gestione del tempo. La disponibilità di dispositivi che permettono di monitorare i consumi, sorvegliare l’abitazione e controllare elettrodomestici e altri apparecchi da remoto, con semplicità e rapidità, è in continua espansione.

Verso un futuro di case ibride.

Una delle principali tendenze per il 2024 è sicuramente l’ascesa delle abitazioni ibride, caratterizzate da spazi multifunzionali. Questi ambienti sono progettati per adattarsi facilmente a diverse necessità: possono trasformarsi in uffici durante il giorno e in aree per il relax o per la socializzazione nelle ore serali. Questa flessibilità risponde perfettamente alle esigenze contemporanee di versatilità e ottimizzazione dello spazio domestico.

Interior design green.

La crescente importanza degli spazi verdi è una tendenza chiara sia nelle abitazioni private che negli spazi urbani. Giardini urbani, terrazzi e balconi sono sempre più integrati nell’architettura moderna, riflettendo il desiderio di riportare la natura più vicino agli ambienti quotidiani. Questo tema si esprime anche nel desiderio di massimizzare l’ingresso di luce naturale nelle strutture e nell’adozione di giardini pensili, sottolineando un impegno verso una progettazione che armonizzi gli spazi abitativi con l’ambiente naturale circostante.

Obiettivo comunitario.

Una delle tendenze emergenti riguarda la creazione di spazi di aggregazione comunitaria. Questi luoghi, che includono lounge, palestre, cinema e sale giochi, sono progettati all’interno di edifici singoli o quartieri residenziali. L’obiettivo è rendere i servizi più accessibili, promuovere interazioni sociali e nutrire un forte senso di appartenenza tra gli abitanti. Questa strategia risponde al bisogno di costruire comunità più coese e interconnesse, migliorando la qualità della vita urbana.

Sei un architetto? La tua professione richiede un aggiornamento continuo?

Unione Professionisti ti dà la possibilità di progettare e completare il tuo percorso di studi, proponendoti tutti i suoi corsi, sviluppati in modalità FAD asincrona, accreditati presso il CNAPPC.

X

Per leggere l'articolo, accedi o registrati

Non hai un account? Registrati!
X

Per leggere l'articolo, lascia la tua email

Oppure accedi